Se non trovi la tua auto tra quelle inserite utilizza il pulsante "Cerca" e scrivi il modello della tua auto

Diritto di recesso

Diritto di restituzione

Diritto di recesso
Il Cliente in caso di ripensamento puo' esercitare il diritto di recesso (in ottemperanza dell'art. 64 e segg. del D.Lgs. 206/2005) restituendo il prodotto acquistato e richiederne la sostituzione o il rimborso. Il diritto di recesso si applica solamente alle persone fisiche che agiscono per scopi non riferibili alla propria attivita' professionale. Sono percio' esclusi dal diritto di recesso gli acquisti effettuati per finalita' inerenti la propria attivita' lavorativa da rivenditori e aziende.

Modalita' di esercizio del diritto di recesso.

La procedura di rese per prodotto/i erroneamente acquistati prevede un saldo, per il rientro nei depositi di partenza, pari al 10% del valore della merce più € (da calcolare) a pacco.
Innanzitutto è necessario comunicarci l'errato acquisto o il recesso entro 14 giorni solari, dopo di chè manderemo un corriere per il ritiro; è importante che gli oggetti acquistati siano integri e mai stati usati o installati e dovranno essere resi nella scatola originale.
Nessuna spedizione organizzata dal cliente è accettata, tantomeno nella sede operativa di Formello dove la merce verrà rifiutata in quanto proveniente da magazzini esteri in cui deve ritornare. 
Una volta rientrati nei magazzini, provvederemo ad effettuare il rimborso parziale.

I prodotti oggetto del reso non devono essere stati utilizzati ed essere assolutamente nelle stesse condizioni in cui erano al momento della consegna. Si precisa, inoltre che in nessun caso saranno ritirati pacchi in contrassegno o in porto assegnato. In caso di restituzione della merce al rimborso sara' detratto l'importo delle spese di spedizione (consegna e ritiro) sostenute dalla nostra Azienda.
Nel caso in cui i prodotti restituiti dovessero riportare danneggiamenti il cliente sarà tempestivamente informato e l'eventuale danno sarà detratto dal totale da restituire.
il consumatore è responsabile unicamente della diminuzione di valore della merce risultante da una manipolazione diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni stessi (art. 57 D.Lgs. 206/2005).

Il diritto di recesso e' regolato dell'art. 64 e segg. del D.Lgs. 206/2005